Suprasan 1089

IGIENIZZANTE PER LA PULIZIA E LA DEODORAZIONE DI ALLEVAMENTI, PER L’INDUSTRIA ALIMENTARE E AUTOMEZZI TRASPORTO BESTIAME

Descrizione:

SUPRASAN 1089 è un prodotto liquido praticamente neutro a base di

glutaraldeide, gliossale e sali quaternari d’ammonio a schiuma controllata.

SUPRASAN 1089 inizia ad agire immediatamente dopo la distribuzione e

rimane attivo nel tempo.

Caratteristiche chimico fisiche:

Aspetto Fisico Liquido limpido opalescente

Colore Giallo paglierino

Odore Tipico pungente

Densità a 20 °C ca. 1,055 g/mL

pH (sol.1% in H20) ca. 5,5

Solubilità in acqua Illimitata

Formazione di schiuma Poco schiumoso

Settori di applicazione:

Detergente studiato per l’industria alimentare, negli allevamenti, mattatoi,

macelli, automezzi di trasporto, bestiame.

Effetto sui materiali:

Innocuo.

Modalità d’impiego:

Sanitizzazione automezzi

Dopo aver provveduto al lavaggio, irrorare con lancia nebulizzatrice a

temperatura ambiente la soluzione all’1% di SUPRASAN 1089 sui pianali,

sponde, ruote ecc.

Detergente per stalle allevamento intensivo

A stalla vuota, dopo aver eseguito le operazioni di pulizia, spruzzare con lancia

nebulizzatrice, le pareti, i soffitti, i pavimenti ecc. la soluzione al 2-4% di

SUPRASAN 1089 a temperatura ambiente.

Detergente ambientale nell’industria alimentare

Dopo aver lavato a fondo, nebulizzare, nell’ambiente privo di personale per 5-15

minuti, una soluzione al 2% di SUPRASAN 1089.

Dopo il trattamento lasciar trascorrere almeno 2 ore prima che il personale

possa accedere all’impianto per riprendere la normale attività produttiva.

Deterente per attrezzature termofumogene: aerosolizzare Suprasan 1089 diluito

nel Suprasol 1950, nelle seguenti proporzioni: 200 mL di Suprasan 1089 in 800

mL di Suprasol 1950.

Informazioni sull’immagazzinamento:

Evitare gli urti, le manipolazioni improprie delle confezioni che possono

provocare fuoriuscite del prodotto.

Proteggere dal gelo, stoccare lontano da fonti di calore, mantenere i recipienti

ben chiusi.

Il prodotto non è infiammabile.

Per informazioni più dettagliate circa la manipolazione del prodotto e il relativo

smaltimento delle soluzioni si rimanda a quanto riportato nella scheda di

sicurezza.